Riferimento ai dadi

1d20+3

Roll20 supporta un'ampia gamma di meccaniche dei dadi, inclusi i tiri segreti, le query sui tiri, solo calcoli matematici, dadi esplosivi, e così via. In questa pagina abbiamo compilato un elenco di riferimento di tutti i diversi tipi di tiri dei dadi che puoi effettuare. Ogni tipo di lancio di dadi ha un riquadro interattivo di esempio in cui può effettuare dei lanci effettivi utilizzando lo stesso sistema di lancio utilizzato da Roll20. Questo è un ottimo modo per sperimentare e verificare che possiamo supportare il suo sistema di gioco di ruolo preferito.


Come Tirare i Dadi

I dadi possono essere tirati semplicemente dalla barra degli strumenti da tavoloInterfaccia di lancio dei dadi

Per avere un maggiore controllo sul comportamento dei dadi, o per automatizzare processi o calcoli, i dadi possono essere tirati nella chat. Tirare i dadi in Roll20 è facile. Basta digitare il comando/roll nella casella della chat di testo, seguito da una formula. Nella maggior parte dei casi, la formula è la stessa di quella stampata nelle istruzioni del gioco. Per esempio, quando tira un attacco, in genere tira un "D20" e aggiunge il suo modificatore di attacco al risultato. In Roll20, basta digitare/roll d20+5. Se colpisci e hai bisogno di tirare 3d6+2 danni, basta digitare/roll 3d6+2. Inoltre, può unire più rotoli tra loro. Se ha un attacco che fa due tipi di danno, potrebbe fare /rotolare 2d6+5 + d8.

Dopo che il tiro è stato effettuato, vedrai i risultati del tiro nell'area della chat di testo. Per ogni gruppo di dadi lanciati, ci sarà un gruppo di numeri tra parentesi, che rappresentano il risultato di ogni singolo dado lanciato. Il numero viene visualizzato su un contorno che rappresenta il tipo di dado lanciato. Il contorno corrisponde al colore del quadrato del ritratto del giocatore nell'Area Giocatore. Vedrà il totale di tutti i valori dei dadi più i modificatori a destra del segno di uguale.


Tirare in Segreto

Per impostazione predefinita, tutti i tiri che effettua sono visibili a tutti i partecipanti al gioco. Se desidera effettuare un lancio in segreto, può utilizzare il comando /gmroll per eseguire un lancio che solo il GM e il giocatore originale che ha effettuato il lancio possono vedere. Se lei è il GM, l'esecuzione di un /gmroll sarà visibile solo a lei. È un ottimo modo per effettuare controlli di abilità in segreto.


Includere informazioni aggiuntive

Può includere un testo non formale nel suo rotolo per indicare a cosa serve il rotolo. Per esempio, quando tira per l'iniziativa può inserire /rotola 1d20+5 Tiro per l'iniziativa. L'inclusione di un testo extra nel lancio dei dadi non influisce sul risultato, ma sarà visibile nel registro della chat. Così gli altri sono in grado di capire lo scopo del suo lancio di dadi. Questa è una pratica facoltativa, ma alcuni GM la trovano utile per organizzare il gioco.

Se desidera includere numeri, parentesi o+,-,*,/, o%nel suo testo aggiuntivo, può precedere con un\per separare la formula dal testo ed evitare che il rullo si confonda. Quindi, per esempio, può fare/rotolare 1d20+5 \ +5 Rotolare per l'Iniziativa.

Etichette in linea

Se desidera includere commenti aggiuntivi prima della fine del lancio del dado (li chiamiamo "etichette in linea"), utilizzi le parentesi quadre. Per esempio, /rotola 2d20+5[Danno da fuoco] + 3d6+5[Danno da ghiaccio]. Quando questi commenti vengono applicati direttamente dopo un lancio di dadi, vengono visualizzati come suggerimenti sui dadi:


Rotoli di dadi in linea

Se desidera una rappresentazione del lancio di dadi più compatta, può sfruttare i lanci di dadi in linea. I lanci di dadi in linea sono come i normali lanci di dadi, con le seguenti eccezioni:

  • Può utilizzare i lanci di dadi in linea in qualsiasi messaggio di chat, non solo in un lancio. Per esempio, può fare un normale messaggio di chat, un'emote o un sussurro, con un lancio di dadi in linea incluso.
  • I tiri di dado in linea vengono valutati completamente prima di qualsiasi comando /roll, quindi può utilizzarli come "variabili casuali" nei suoi tiri.
  • Vedrà solo il risultato del lancio totale e potrà passare il mouse sul risultato per vedere i singoli lanci di dado.
  • Se un lancio di dadi in linea contiene un successo critico, il lancio di dadi sarà evidenziato con un riquadro verde. Se c'è un fallimento critico, il risultato dei dadi è evidenziato in rosso. Se li ha entrambi (perché c'è stato più di un lancio), il risultato del dado è in blu. Quando passa con il mouse sul lancio di dadi in linea per vedere i dettagli del lancio, il risultato è evidenziato in rosso e in verde per i critici/fallimenti.

Per effettuare un tiro di dado in linea, basta includere due parentesi in qualsiasi messaggio di chat o tiro:

/em Riley è piena di [[3d6]] punti di rabbia!
/rotola [[2d6]]d5

Può annidare i lanci di dadi in linea, uno dentro l'altro:

/em Steve viene schiaffeggiato con [[ 3d6>[[1+3]] ]] carpa!

 


Richiedi il Tiro

A volte potresti avere un lancio (o una macro) che desideri cambiare ogni volta che viene eseguito. Ad esempio, potresti voler tirare un numero variabile di dadi o aggiungere un diverso modificatore al tiro ogni volta che esegui l'azione. Le Richieste di Tiro ti consentono di chiedere a chiunque stia eseguendo il tiro di inserire un valore quando viene effettuato il tiro. La sintassi per una richiesta di tiro è:

?{Prompt Message}
//Esempio:
/roll ?{Number of Dice}d20
//Puoi anche includere un valore predefinito:
/roll ?{Numero di dadi|1}d20
// 1 sarebbe il valore predefinito

Può utilizzare le query dei rotoli nei rotoli, nelle macro, nelle abilità, praticamente ovunque nell'applicazione. Nota che se usi la stessa espressione per una Richiesta, Roll20 chiederà il valore solo la prima volta in cui viene incontrata nel tiro. Così in questo esempio:

/roll 1d20 + ?{Bonus1} vs ?{MinToSucceed} + ?{Bonus1}

Roll20 chiederà solo una volta "Bonus1" e lo userà in entrambi i posti.


Tiri Solo-Matematici

Puoi fare tiri matematici aggiungendo un'espressione matematica dopo il comando di tiro.

Per esempio, se vuoi che Roll20 faccia una semplice addizione come 5 + 3, devi inserire quanto segue:

/roll 5+3

Oppure se lo vuoi fare con un roll inline utilizzi:

[[5+3]]

Dadi che esplodono

Roll20 supporta i dadi esplosivi. Potrebbe riconoscerla come "regola del 6", "regola del 10" o "acing", a seconda del suo sistema di gioco. Con i dadi esplosivi, se tira il numero massimo sul dado (un 6 con un d6, un 10 con un d10, ecc.), può rilanciare e aggiungere il tiro di dado aggiuntivo al suo totale per quel tiro. Se il tiro aggiuntivo è un numero massimo, potrà continuare a tirare!

Per effettuare un tiro con dadi che esplodono, aggiungi semplicemente un punto esclamativo dopo il numero di facce nella formula. Per esempio, /roll 3d6! lancerà 3d6 con reroll per esplosione. Puoi anche definire il punto di esplosione per i dadi utilizzando i simboli 'maggiore di' e 'minore di'. Per esempio,/roll 3d6!>4esploderebbe su qualsiasi dado uguale o maggiore di 4. /roll 3d6!3esploderebbe solo se viene tirato un 3.

Dadi Esplosivi Compositi (Dadi Esplosivi in Stile Shadowrun)

Shadowrun e altri sistemi utilizzano uno stile speciale di dadi esplosivi in cui i tiri aggiuntivi per ogni dado vengono sommati come un unico "tiro". Per farlo, basta utilizzare due punti esclamativi invece di uno. Quindi, per esempio, per tirare 5 d6, dovrebbe fare /rotolare 5d6!!!. Un tiro comune di Shadowrun sarebbe l'esplosione dei dadi rispetto a un numero obiettivo. Ad esempio /rotola {5d6!!}>8.Le parentesi sono utilizzate per indicare che non ci stiamo riferendo a "esplodere su qualsiasi cosa maggiore di 8", ma piuttosto a "esplodere sui 6" e far sì che i tiri successivi corrispondano al risultato target di 8 per i successi. Anche se il numero obiettivo (8) è più alto del possibile tiro di un singolo dado, con i tiri esplosivi composti un singolo tiro può essere infinitamente alto.

Dadi Esplosivi Penetranti (Dadi Esplosivi in Stile Hackmaster)

HackMaster (e alcuni altri sistemi) utilizzano uno speciale stile di dadi esplosivi in cui viene sottratto 1 dal punteggio di ogni dado tirato ulteriormente. Per farlo, aggiungi una p dopo il punto esclamativo. Quindi, ad esempio, per tirare 5 d6, faresti/roll 5d6!p.


Lascia/Custodisci

Alcuni sistemi di gioco ti chiedono di tirare un gran numero di dadi e poi o scartare un certo numero di tiri più bassi o tenere solo un certo numero di tiri più alti. Roll20 supporta questo tipo di tiro tramite i comandidekrispettivamente.

Ad esempio, potresti tirare 8 dadi d100 e essere autorizzato a tenere solo i migliori 4 tiri. In Roll20 questo sarebbe espresso con/roll 8d100k4. Quando Roll20 mostra l'output di questo tiro, vedrai il valore di ogni singolo d100 tirato e tutti i tiri eccetto i migliori 4 saranno in grigio. Roll20 ti fornirà poi la somma dei migliori 4 tiri. Compiere un lancio per scartare i 3 tiri più bassi sarebbe molto simile:/roll 8d100d3. Anche in questo caso, il valore di ogni dado tirato sarà visualizzato, con i 3 tiri più bassi in grigio.

I comandideksono scorciatoie per i comandi completidlekh. Se devi eliminare il dado più alto, usadhe se devi mantenere il dado più basso, usakl. Ad esempio/roll 8d100dh3lascerebbe cadere i tre lanci più alti e mantieni i cinque più bassi e/roll 8d100kl3mantieni i tre lanci più bassi e lascia cadere i cinque più alti.


Numero di Riferimento (Successi)

Normalmente, quando tira su Roll20, le dà la somma di tutti i dadi tirati e dei modificatori. Tuttavia, alcuni sistemi di gioco lanciano una serie di dadi contro un numero obiettivo e contano invece il numero totale di successi.

Roll20 utilizza il simbolo di maggiore di >per indicare quando il tiro è maggiore o uguale a>=il numero target. Il simbolo di minore di<viene utilizzato per indicare quando il risultato del tiro è minore o uguale a<=il numero di riferimento.

Ad esempio, potresti eseguire un'azione che richiede un numero di riferimento di 3 e puoi tirare 3 d6 per vedere quanti successi ottieni. In Roll20, dovresti fare/roll 3d6>3. Nota l'inclusione del simbolo di maggiore di per indicare che si tratta di un tiro di riferimento rispetto a 3. Roll20 ti mostrerà ogni dado che viene tirato e poi ti dirà il numero di dadi con un valore di 3 o superiore (nota che i pareggi con il numero target contano come successo!). Puoi anche tirare numeri inferiori al numero target, ad esempio/roll 10d6<4, il che ti darebbe un successo per ogni dado tirato che è pari o inferiore a 4.

Può migliorare i suoi tiri per colpire aggiungendo dei modificatori. Ogni singolo lancio di dadi sarà regolato dal modificatore prima di confrontarlo con il numero target. Se intende utilizzare dei modificatori, è consigliabile raggrupparli per garantire una comunicazione chiara con il parser. Quindi, /roll {3d6+1}<3lancerebbe 3 dadi d6, e per ogni lancio di dado aggiungerebbe 1, poi lo confronterebbe con il numero obiettivo di 3.


Punti Successo Critico e Fallimento

Può modificare i suoi tiri di dado per permetterle di specificare a quale punto un tiro è considerato un "Successo critico" o un "Fallimento critico (Fumble)".

Per mostrare qualsiasi risultato uguale o superiore a 10 come un successo critico, basta fare/roll 1d20cs>10. Per mostrare qualsiasi risultato uguale o inferiore a 3 come un fallimento critico, basta fare/roll 1d20cf<3. Per mostrare qualsiasi risultato uguale a 20 o esattamente a 10 come un successo critico, basta fare/roll 1d20cs20cs10.

Nota: Questi valori non influenzano altre cose che di default funzionano sul valore massimo del tiro (inclusi gli esploderi, i penetranti, ecc.). Influisce solo sulla visualizzazione del risultato del tiro per il giocatore. Ad esempio, se vuoi che i dadi esplodano con 18 o superiore e vuoi mostrare un 18 o superiore come critico, dovresti fare/roll 1d20!>18cs>18.


Lancio dei Dadi

Diversi sistemi richiedono che alcuni dadi vengano rilanciati. Per esempio, le armi brutali in D&D 4e richiedono che qualsiasi 1 o 2 venga rilanciato e che il valore del dado originale venga ignorato.

Per usare il rilancio, basta fare/roll 2d8r<2. Roll20 lancerà 2 d8 e rilancerà ogni 1 o 2, ignorando il valore originale del dado. Se è necessario rilanciare per un valore specifico, l'operatore di confronto può essere omesso. /roll 2d8r8rilancerà ogni 8. > e < possono essere usati come confronti e il suffisso r può essere specificato più volte. /roll 2d8r1r3r5r7si lancia 2d8 e si rilancia ogni numero dispari.


Dadi FATE

Roll20 supporta i dadi FATE (utilizzati per FATE, FUDGE e altri sistemi). Roll20 simula accuratamente i dadi FATE come dadi a 6 facce in cui due facce sono 0, due facce sono +1 e due facce sono -1.

Per lanciare 4 dadi FATE, basta fare/roll 4dF. Roll20 ti mostrerà il risultato di ogni singolo lancio di dadi FATE, quindi ti darà il totale di tutti i lanci di dadi sommati insieme. Puoi anche aggiungere un modificatore al totale, con/roll 4dF+1.


Arrotondamento dei lanci e funzioni matematiche

Potresti voler usare l'arrotondamento nelle tue formule di lancio per emulare meccaniche come "mezzo livello, arrotondato per difetto al livello più vicino". Roll20 fornisce diverse funzioni per realizzare questo:floor()che arrotonderà sempre il numero per difetto (ad esempio, 5,7 diventa 5),ceil()che arrotonderà sempre il numero per eccesso (ad esempio, 5,1 diventa 6), eround()che arrotonderà sempre al numero intero più vicino (ad esempio, 4,4 diventa 4 e 4,5 diventa 5). Puoi utilizzare queste funzioni quasi ovunque nelle tue formule di tiro (intorno a una singola espressione matematica, a gruppi di espressioni matematiche o addirittura all'intero tiro). Ad esempio:

Forniamo funzioni matematiche:

  • abs()calcola il valore assoluto del tiro

Raggruppamento dei tiri

A volte potresti voler effettuare una serie di tiri e confrontare ogni tiro con un controllo comune (come un tiro di successo). Roll20 fornisce una funzionalità di "tiri raggruppati" a tal scopo. Ad esempio, puoi tirare due gruppi di dadi diversi, quindi conservare il tiro di dado più alto tra tutti i gruppi:

Se separa i tiri di dado all'interno del gruppo con una virgola, sommeremo ogni singola espressione di dado nel gruppo prima di applicare qualsiasi modificatore. Ad esempio, se cambiamo l'esempio precedente usando una virgola invece di conservare il singolo tiro più alto, conserverà invece il totale del gruppo più alto:

Questo è necessario nei giochi basati sul sistema Savage Worlds, in cui i personaggi importanti tirano un "dado selvaggio" in parallelo con il loro dado principale e scelgono il tiro più alto.

Roll raggruppati possono essere una funzionalità molto potente in Roll20. Vedi maggiori dettagli su di essi nella specifica completa dei dadi qui sotto.

Qui di seguito troverai l'intera specifica del motore dei dadi di Roll20. Questa è la documentazione "avanzata". Se stai cercando di fare qualcosa di totalmente pazzo con i dadi di Roll20, questo è un ottimo posto per vedere se possiamo supportarti.


Tira per Iniziativa

Per aggiungere un tiro direttamente nella Traccia dei Turni di Roll20 (Tiro per Iniziativa), dovrai incorporare una "opzione di tiro". Un'opzione di tiro è un flag speciale di Roll20 che puoi impostare ovunque in un tiro per dire al sistema di tiro che desideri fare cose speciali con il tiro. Per aggiungere un numero di iniziativa alla traccia dei turni, devi prima selezionare il token per cui desideri tirare e utilizzare questa formula:

/roll 1d20 + 5 &{tracker}

La parte &{} è dove inserisci le opzioni per il tiro, e l'opzione "tracker" è ciò che dice "Mostra i risultati di questo tiro, ma usa anche il risultato come valore nel tracker dei turni." Se il token che hai selezionato non ha già un turno nell'ordine dei turni, ne verrà aggiunto uno. Se già ha almeno un turno, tutti i turni attuali saranno aggiornati con il nuovo valore.


Template di tiro

I modelli di rotolosono un aspetto speciale del sistemaSchede dei personaggiche fornisce ulteriori opzioni di layout e di stile per la visualizzazione dei risultati dei rotoli. L'utilizzo diRoll Templatesè molto facile da usare. Basta includere un flag speciale nel suo messaggio di chat che indica a Roll20 che desidera utilizzare unRoll Templates, e poi fornire tutti i dati che desidera includere.

Ecco un esempio che utilizza il modello 'predefinito' (a cui tutti i giochi hanno accesso, indipendentemente dal sistema di gioco o dai foglietti dei personaggiche sta utilizzando):&{template:default} {{nome= Il mio tiro di prova}} {{attacco= [[1d20]]}} {{danno= [[2d6]]}}

Nota: Se è interessato a utilizzare i modelli di rotolo nelle sue macro personalizzate o a creare i suoi modelli personalizzati, visiti la voce del wikiModelli di rotolo.


Specifiche dei dadi di Roll20

Operatori matematici e funzioni

Roll20 supporta gli operatori aritmetici di base che hai imparato a scuola:+,-,*(moltiplica) e/(dividi).

Oltre ai quattro operatori di base, hai accesso a:

  • %, per la divisione modulo. Il risultato dia % bè il restodia / b. Se ti ricordi quando hai imparato a fare la divisione senza entrare nei decimali, stavi imparando come eseguire la divisione modulo. Il modulo è utile, ad esempio, per verificare se un valore è pari o dispari:a % 2sarà 0 se a è pari (e positivo) e 1 se a è dispari (e positivo). In generale, il risultato dia % bquando a e b sono entrambi numeri interi sarà un numero intero nell'intervallo[0, |b| - 1]dove|b|è il valore assoluto di b. (Se a è minore di 0, il risultato sarà negativo, compreso -0. -0 è funzionalmente equivalente a 0.)
  • **, per l'esponenziazione. Forse sei più familiare cona^bcome notazione per "elevare a alla potenza di b", ma in Roll20 useresti invecea**b. Inoltre, nota che trovare le radici equivale semplicemente ad elevare un numero a un esponente frazionario; ad esempio la radice quadrata è semplicemente un esponente di 0.5.

Hai anche accesso a un piccolo set di funzioni matematiche:

  • floor(x)rounds x towards negative infinity.
  • round(x)rounds x towards 0 if the fractional portion of x is less than 0.5, and round x towards positive infinity if the fractional portion of x is 0.5 or greater.
  • ceil(x)rounds x towards positive infinity.
  • abs(x)returns the absolute value of x.

Le operazioni vengono eseguite in ordine di precedenza, proprio come in matematica normale. Dal precedente al successivo:

  • Raggruppamento con parentesi ((e)); come nella matematica reale, puoi modificare l'ordinamento della precedenza avvolgendo parentesi intorno alle cose
  • Chiamata di floor/round/ceil/abs
  • Esponenziazione (**)
  • Moltiplicazione (*), divisione (/), e modulo (%), nell'ordine in cui compaiono (da sinistra a destra) nella formula
  • Addizione (+) e sottrazione (-), nell'ordine in cui compaiono (da sinistra a destra) nella formula

Ordine delle operazioni

Il motore di dadi di Roll20 è principalmente un motore di dadi e ha un proprio ordine di funzionamento. Tuttavia, il motore dei dadi supporta la matematica di base e le funzioni come floor() e ceil(). Questo significa che mettere le parentesi all'interno della formula dei dadi non sempre influisce sul risultato del lancio. Per esempio, non può forzare l'interpretazione di una variabile prima di una macro. Ecco l'ordine generale delle operazioni:

  1. Le abilità sono espandete (il significato dell'abilità viene inserito nella formula ovunque compaia l'abilità; ad esempio %{character name|ability_name} diventa /r 1d4).
  2. Le macro vengono espandete (ad esempio #nome-macro diventa /r 1d4).
  3. Vengono risolti gli attributi. (ad esempio @{attribute_name} diventa 4)
  4. I 3 passaggi sopra vengono ripetuti fino a 99 livelli di profondità o non sono più necessarie ulteriori espansioni.
  5. Gli interpellazioni di lancio vengono eseguite fino a 99 livelli di profondità (al giocatore che effettua il lancio viene chiesto di fornire un valore per ogni interrogazione e tale valore viene sostituito dove compare l'interrogazione di lancio nella formula). Le entità HTML all'interno delle interrogazioni di lancio vengono analizzate una volta dopo ogni interrogazione di lancio (ad esempio &#125; diventa } ma &amp;#125; diventa &#125;)
  6. I lanci in linea vengono eseguiti, partendo dal lancio in linea più profondamente annidato. Il risultato complessivo del lancio in linea viene sostituito al posto in cui è apparso nella formula.
  7. Viene eseguito il lancio rimanente: prima vengono lanciati i dadi (ad esempio "2d6" viene lanciato; inclusi eventuali dadi speciali come quelli eliminati o esplosivi), quindi il risultato di quel lancio viene sostituito nella formula. Successivamente vengono eseguite le funzioni floor() e ceil(). Infine, viene valutata l'intera formula rimanente, osservando l'ordine matematico corretto delle operazioni (prima parentesi, poi moltiplicazione/divisione, infine somma/sottrazione).
  8. Le entità HTML vengono elaborate ancora una volta.
  9. The message is sent to chat, and the Mod (API) sandbox receives the message at this point as well

Grazie a Scott C. per i test aggiuntivi in questo caso!

Tipi di dadi

Roll20 supporta più dei poliedri standard quando lancia i dadi, di seguito sono riportati i tipi di dado disponibili che può utilizzare nelle sue partite.

Rotolo baseNdX

LanciaNdadi tradizionali (quasi, può avere qualsiasi numero di lati che desidera) conXlati per dado. Ndeve essere maggiore o uguale a 0 eXdeve essere maggiore o uguale a 1.

Fate/Fudge RollNdF

RotoliNDadi Fate/Fudge. Questi dadi hanno tre lati con i valori di -1, 0 e 1.

Tiro di Dadi Calcolato (N+Y)dX/Nd(X+Y)

Calcola il numero di dadi da tirare o il numero di facce sui dadi in base all'espressione matematica tra parentesi. La computazione dei dadi può essere utilizzata sia con dadi di base che con dadi del Destino.

All'interno di (N+Y)dX, il numero di dadi (N+Y) viene arrotondato al numero intero più vicino, proprio come arrotonda(N+Y).

Modificatori di Tiro

Modificatori che possono modificare il comportamento o l'esito dei tiri dei dadi. Ogni modificatore specifica a quali Tipi Di Dadi può essere applicato tra parentesi dopo il nome del modificatore. I tiri possono avere applicati più modificatori a un singolo tiro per consentire espressioni di dadi complesse.

  • B - Tiro di Base
  • F- Lancio Fate/Fudge

Molti modificatori confrontano ogni dado con un numero obiettivo per decidere se l'azione del modificatore deve essere applicata. Chiameremo questo punto di paragoneoCPper abbreviare i modificatori dei tiri di seguito. Un Punto di Confronto consiste in un'operazione di confronto opzionale <,=,> e un numero obiettivo. Se l'operazione non viene specificata = si assume e per la maggior parte dei modificatori, l'intero Punto di Confronto può essere omesso per il comportamento predefinito.

  • Esempi di Punti di Confronto
  • =3 - Se il lancio è uguale a 3
  • >2 - Se il lancio è maggiore o uguale a 2
  • <18- Se il tiro è minore o uguale a 18

Numero obiettivo / Successi (B, F) -CP

Normalmente, quando effettui un tiro, Roll20 restituisce il valore totale di tutti i dadi lanciati, più eventuali modificatori. Tuttavia, alcuni sistemi di gioco funzionano facendo rotolare un set di dadi rispetto a un numero obiettivo e quindi sommando il numero totale di successi.

  • Esempio di Controlli di Successo
  • 3d6>3- Tiri 3 d6 e conti un successo per ogni tiro di 3 o superiore.
  • 10d6<4- Tiri 10 d6 e conti un successo per ogni lancio di 4 o meno.

Guasti (B, F) -fCP

Alcuni sistemi si basano su controlli di successo includendo anche dei fallimenti. I controlli di fallimento funzionano solo quando è già in corso un controllo di successo e ogni fallimento sottrae uno dal numero totale di successi.

  • Controllo degli errori di esempio
  • 3d6>3f1- Tira 3 d6 e conta un successo per ogni tiro di 3 o superiore e un fallimento per ogni 1
  • 10d6<4f>5- Tira 10 d6 e conta un successo per ogni tiro di 4 o inferiore e un fallimento per ogni tiro di 5 o superiore

Dadi che esplodono (B,F)!CP

I dadi che esplodono, anche noti come "regola dei 6" o "regola dei 10" a seconda del sistema di gioco, tirano un dado aggiuntivo se viene tirato il punteggio massimo. Se il tiro aggiuntivo è anche il numero massimo, i tiri aggiuntivi continuano! Il punto di confronto può essere specificato per cambiare l'attivazione dell'esplosione.

  • Esempio di dadi che esplodono
  • 3d6!- Tira 3d6 e esplodi ogni volta che esce un 6
  • 3d6!>5- Tira 3d6 ed esplodi ogni volta che esce un 5 o un 6

Dadi Composti (B,F)!!CP

Shadowrun (e alcuni altri sistemi, come 7th Sea e L5R) utilizzano uno stile speciale di dadi esplosivi in cui i tiri aggiuntivi per ogni dado vengono sommati come un unico "tiro di dado". Per farlo, basta utilizzare due punti esclamativi al posto di uno. Con i dadi composti esplosivi, un singolo tiro può essere infinitamente alto! Il Punto di Confronto può essere specificato per cambiare il trigger dell'esplosione.

  • Esempio di Dadi Composti
  • 5d6!!- Tira 5d6 e composta ogni volta che esce un 6
  • 5d6!!5- Tira 5d6 e composta ogni volta che esce un 5, i 6 verranno trattati come un tiro normale

Dadi Penetranti (B,F)!pCP

HackMaster (e alcuni altri sistemi) utilizzano uno stile speciale di dadi esplosivi, in cui i tiri aggiuntivi per ogni dado hanno 1 sottratto al tiro. Per fare ciò, aggiungi una p dopo il punto esclamativo. Un dado può penetrare più volte ma il modificatore è sempre -1 per ogni dado aggiuntivo.

  • Esempio di dadi composti
  • 5d6! p- Tira 5d6 e esplodere con un -1 di modificatore ogni volta che viene tirato un 6.
  • 5d6! p>5- Tira 5d6 e esplodere con un -1 di modificatore ogni volta che esce un 5 o un numero più alto.

Abbinamento dei dadimt

È possibile mostrare quante volte i dadi tirati corrispondono nella finestra di chat. Questa funzionalità funziona sia con i dadi della chat che con i dadi 3d, ma le corrispondenze vengono mostrate solo nell'output della chat.

mmostrerà le corrispondenze visivamente, ma non cambierà i risultati del tiro. mtrestituirà il numero di corrispondenze, indipendentemente dal numero di dadi corrispondenti.

Argumenti

Entrambe le opzioni possono prendere 2 argomenti: il numero di corrispondenze richieste e/o il risultato che la corrispondenza deve essere.

Come per gli altri argomenti dei dadi,! risulterà in dadi che esplodono. Se i dadi che esplodono causano una corrispondenza, la corrispondenza verrà visualizzata anche nei risultati.

  • Lanciare2d6m ti darà il risultato dei 2d6 sommati insieme, mentre raggruppa i tiri corrispondenti con una barra colorata.
  • Lanciare2d6mt restituirà 0 corrispondenze o 1 corrispondenza.
  • Lanciare20d6mt potrebbe restituire da 0 a 6 corrispondenze.
  • Lanciare6d6mt3 mostrerà il numero di corrispondenze se ce ne sono tre di qualsiasi risultato.
  • Lanciare5d6mt3>4 mostrerà il numero di corrispondenze se ce ne sono tre di loro E i numeri corrispondenti 4 o superiori.

Come si presenta

Quando due o più dadi corrispondono, l'output della chat visualizza i risultati con una barra colorata sopra il numero nell'output. Ogni numero corrispondente viene visualizzato con una barra diversa. È stato fatto uno sforzo per rendere i colori ad alto contrasto tra loro.

Altre indicazioni visive standard (grassetto, colore brillante) per i numeri più alti e più bassi funzionano ancora con il meccanismo di corrispondenza dei dadi.

Conserva / Lascia cadere i dadi (B, F)khN/klN/dhN/dlN

Alcuni sistemi di gioco chiedono di lanciare un gran numero di dadi, e poi di lasciar cadere un certo numero (N) dei lanci più bassi, oppure di tenere solo un certo numero (N) dei lanci più alti. Roll20 supporta questo tipo di rotolamento attraverso i comandidek, rispettivamente. Il parametro opzionaleh/lpuò essere impostato suhper mantenere o eliminare iNdadi più alti olper mantenere o eliminare iNdadi più bassi. Se non specificato, quando si mantengono i tiri, si manterranno i tiri più alti e, quando si eliminano i tiri, verranno eliminati i tiri più bassi.

  • Esempio Mantieni tiri
  • 8d100k4- Tira 8 d100 e mantieni i quattro tiri più grandi.
  • 8d100kl4- Tira 8 d100 e mantieni i quattro tiri più piccoli.
  • Esempio Elimina tiri
  • 8d100d4- Tira 8 d100 e elimina i quattro tiri più piccoli.
  • 8d100dh4 - Tira 8 d100 e scarta i quattro risultati più alti.

Rerolling Dice (B,F) rCP

Diversi sistemi richiedono che certi dadi vengano rilanciati, ad esempio le armi brutali in D&D 4e richiedono che ogni 1 o 2 venga rilanciato e il valore originale del dado viene ignorato. Il modificatore di rilancio può essere specificato più volte per consentire il rilancio a più Punti di Confronto. Per impostazione predefinita, i dadi continueranno a essere rilanciati finché il risultato non sarà all'interno dei parametri definiti. Opzionalmente, puoi impostare i risultati in modo che vengano rilanciati una sola volta, indipendentemente dal risultato.

  • Esempi di Rilanci
  • 2d10r<2 - Tira 2 d10 e rilanciali ogni volta che viene ottenuto un valore di 2 o inferiore
  • 8d6r - Tira 8 d6 e rilanciali ogni volta che viene ottenuto un valore di 1
  • 8d6r2r4r6 - Tira 8 d6 e rilanciali ogni volta che viene ottenuto un valore di 2, 4 o 6
  • 2d6ro<2- Tira 2d6 e rilancia tutto ciò che è minore di 2 solo una volta


Caso speciale: Rilancia una volta (B, F)roCP

In alcuni sistemi (come D&D 5E) vuoi rilanciare i dadi inferiori a un certo valore, ma desideri rilanciare i dadi solo una volta. Per fare ciò, usa semplicementeroinvece dir.

  • Esempi di rilancio una volta
  • 2d10ro<2- Tira 2d10 e rilancia ogni volta che viene tirato un 2 o meno, ma solo fino a una volta per dado.

Ordinamento dei dadi (B, F)sa/sd

Potrebbe voler vedere i risultati in ordine crescente o decrescente. Il modificatore di ordinamento fa proprio questo. Il parametro ordine è opzionale e specifica l'ordine da ordinare conaper l'ordine ascendente ed per l'ordine discendente. L'ordinamento è predefinito in ordine crescente se l'ordine non è specificato.

  • Esempio di rilanci
  • 8d6s- Tiri 8 d6 e ordini i risultati in ordine crescente.
  • 8d6sd- Tira 8 d6 e ordina i risultati in ordine decrescente.

Ordine delle operazioni per i modificatori

I modificatori vengono applicati nel seguente ordine:

  • Esplosione, composizione, penetrazione, rilanci
  • Questi modificatori vengono applicati mentre i dadi stanno ancora tirando. Immagini di lanciare alcuni 6d6 esplosivi sul suo tavolo e nell'istante in cui uno dei dadi ottiene un 6, viene lanciato un altro dado.
  • Mantenere, abbandonare, successo, fallimento, smistamento
  • Questi vengono applicati dopo che tutti i dadi si sono "sistemati" e tutti i valori dei risultati sono noti.

Rotoli raggruppati

I tiri multipli possono essere eseguiti all'interno di un gruppo tramite le parentesi graffe, utilizzando una virgola per separare le espressioni dei sottotiri {3d6+3d4+5, 2d8+4}. I Rotoli raggruppati hanno la loro serie di Modificatori di Gruppo che eseguono azioni per tutto il gruppo.

Nota:ogni espressione di sotto-tiro all'interno di un Tiro Raggruppato deve contenere elementi dello stesso tipo:

  • "Tiri somma", che possono essere Tiri Base o Tiri Raggruppati nidificati.
  • "Tiri di successo".
  • ("T tiri"—che sono semplicemente numeri—possono essere menzionati in un messaggio di errore. Tuttavia, a differenza degli altri tipi di tiro, i T tiri non sono obbligatori in ogni espressione di sotto-tiro.)


Ad esempio, [[ {1d6, 5}kh1 ]] fallirà, ma [[ {1d6, 5 + 0d0}kh1 ]] o [[ {1d6, {5}}kh1 ]][[ {[[1d6]], 5}kh1 ]] funzioneranno.

Modificatori Tiri Raggruppati

Modificatori che possono cambiare il comportamento o l'esito dei tiri raggruppati. I Tiri Raggruppati possono avere applicati loro molti modificatori per permettere espressioni di dadi complesse.

Mantieni / ScartakhN/klN/dhN/dlN

Per applicare un modificatore "mantieni" o "scarta" su più tipi di dadi, includi il tiro in un gruppo. Con un unico sottogruppo nel gruppo, l'operazione "mantieni/scarta" viene applicata a tutti i tiri. Per scegliere l'espressione con i migliori o peggiori tiri, possono essere utilizzati più sottogruppi. In questo caso, l'operazione "mantieni/scarta" viene applicata al risultato finale di ogni sottogruppo.

  • Esempio di Mantieni con un singolo sottotiro
  • {4d6+3d8}k4- Tira 4d6 e 3d8, tra i 7 dadi i più alti 4 vengono tenuti e sommati.
  • Esempio di Scarta con più sottotiri
  • {4d6+2d8, 3d20+3, 5d10+1}d1- Tira ciascuna delle tre espressioni di sottotiro e sommale. Elimini l'espressione del sub-roll con il totale più basso e sommi gli altri due totali come risultato.

Numero obiettivo / Successi (B, F) -CP

Lo stesso concetto utilizzato per i Tiri di Dadi, ma con un comportamento diverso per un gruppo. Per un Tiro Raggruppato con una singola espressione di sottotiro, la verifica di successo viene effettuata dopo che le espressioni matematiche rimanenti sono state totalizzate in ogni tiro. I gruppi di sotto-rotoli singoli sono utili anche quando si effettua un controllo di successo su un tiro che ha un altro modificatore abilitato al Punto di Confronto. Per un Rullo Raggruppato con un'espressione di più sotto-rotoli, la verifica di successo viene applicata al risultato di ogni espressione di sotto-rotolo.

  • Esempio di successo di un singolo sub-roll
  • {3d20+5}>21- Tiri 3 d20, per ogni tiro aggiunga 5 e conti un successo per ogni risultato di 21 o più.
  • {2d6!}>4- Tiri 2d6 per esplodere e conti un successo per ogni tiro di 4 o superiore.
  • Esempio di successo di un sub-roll multiplo
  • {4d6+2d8, 3d20+3, 5d10+1}>40- Tiri ognuno dei tre sotto-rotoli di espressione e li sommi. Conta un successo per ogni sotto-rotolo totale di 40 o più.

Guasti (B, F) -fCP

I controlli di fallimento sui gruppi funzionano come i controlli di successo.

  • Esempio di guasto di un singolo sub-rotolo
  • {3d20+5}>21f<10- Tiri 3 d20, per ogni tiro aggiunga 5 e poi conti un successo per ogni risultato di 21 o più e conti un fallimento per ogni risultato di 10 o meno.
  • {2d6!}>4f1- Tiri 2d6 per esplodere e conti un successo per ogni tiro di 4 o superiore e un fallimento per ogni tiro di 1.
  • Esempio di guasto multiplo del sottogruppo
  • {4d6+2d8, 3d20+3, 5d10+1}>40f<10- Tiri ognuno dei tre sottotiri di espressione e li sommi. Conta un successo per ogni sotto-rotolo totale di 40 o più e un fallimento per ogni sotto-rotolo totale di 10 o meno.
 
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 715 su 809